NEWS - NOZIONI (2)
    NOZIONI (2)


Data: 25/05/2008
Descrizione:

INFORMAZIONI SUGLI PNEUMATICI.

Pressione di gonfiaggio.

Una pressione di gonfiaggio insufficiente può portare a un surriscaldamento del pneumatico e a un suo possibile danneggiamento.

Inoltre ne favorisce líusura, aumenta il consumo di carburante e pregiudica la stabilità di guida. A tal fine si consiglia di controllare (a freddo) la pressione degli pneumatici ogni 14 giorni.

Non dimenticarsi della ruota di scorta. I cappucci della valvola devono essere avvitati fino in fondo e vanno sostituiti se mancanti.

Profondità del battistrada

Già con una profondità del battistrada di 4 millimetri, l'aderenza degli pneumatici, in particolare quelli ribassati, diminuisce notevolmente sul bagnato. Diminuendo il contatto con la strada, si perde la possibilità di frenare e di cambiare direzione con efficacia. Per questo dovrebbero essere sosituiti prima di arrivare al limite minimo ammesso per legge di 1,6 millimetri. Per i pneumatici estivi, a seconda della larghezza, la sostituzione dovrebbe avvenire al massimo quando il battistrada è a 2-2,5 millimetri, e per quelli invernali a 4 millimetri.

Sostituzione dei pneumatici

Montando contemporaneamente differenti modelli di pneumatico, si va incontro a un peggioramento della tenuta di strada del veicolo. » opportuno, pertanto, montare 4 gomme uguali (per lo meno sullo stesso asse, come prescritto). Al momento della sostituzione, in caso di modello differente, dovrebbe essere quindi sostituita anche quella di scorta. In caso di dubbio, montare sempre le gomme migliori all'asse posteriore. Montatee soltanto pneumatici indicati nel libretto dell'autovettura. Sostituire le valvole a ogni cambiamento di pneumatico.

Invecchiamento della gomma

Per quanto tempo un pneumatico può essere considerato nuovo? Quando diventa vecchio e non più utilizzabile?

Gli esperti sono giunti a una conclusione: "l'invecchiamento del pneumatico è dovuto a processi fisici e chimici. Ci si domandava, pertanto, se l'invecchiamento delle gomme avvenisse anche nel caso in cui queste non venissero utilizzate. Per ovviare al processo di invecchiamento sono state aggiunte alle mescole sostanze che riducono o impediscono, per quanto possibile, le reazioni chimiche tra ossigeno ed ozono. I pneumatici immagazzinati, in buone condizioni, possono quindi essere considerati come nuovi.

(fonte: BRV - Bundesverband Reifenhandel und Vulkaniseur-Handwerk e.V. - Associazione federale dei vulcanizzatori per il commercio dei pneumatici)

I più grandi produttori - Bridgestone/ Firestone, Continental, Dunlop, Goodyear, Michelin e Pirelli, Yokohama, Hankook, Vredestein- sono giunti a queste conclusioni:

L'arco di tempo entro al quale un pneumatico può essere utlizzato si eleva a 10 anni.

E' opportuno sostituire i pneumatici dei veicoli industriali entro 6-8 anni.

Un pneumatico, opprtunamente immagazzinato, dopo 5 anni registra le stesse specifiche di uno appena prodotto e non ne risultano alterate le caratteristiche.

I pneumatici invernali

Su strada innevata o sporca, i pneumatici M+S (invernali) forniscono una miglior aderenza rispetto a quelli estivi. Le proprietà di pneumatici ribassati e ad alte prestazioni (per autovetture con velocità massima superiore a 210 km/h) sono spesso inadeguate per questo tipo di situazioni. Per questo viene consigliato, in zone soggette a precipitazioni nevose, di montare pneumatici invernali. Rispettate la velocità massimma ammessa per questotipo di pneumatico e applicate sul veicolo un adesivo che riporti tale velocità nel caso in cui essa sia inferiore alla velocità massima raggiunta dal veicolo.

Marciapiedi

Gli impatti violenti contro i marciapiedi sono pericolosi. Possono essere causa di danni interni al pneumatico non immediatamente visibili. Di conseguenza si dovrebbe salire sui marciapiedi lentamente e solo ad angolo retto. Non si dovrebbe strisciare contro il bordo del marciapiede, così come si dovrebbe evitare di lasciar appoggiare su di esso solo una parte del battistrada.

Immagazzinamento dei pneumatici

I pneumatici invecchiano più velocemente se esposti a calore, umidità, raggi solari e agenti chimici. Depositateli in un luogo asciutto, fresco e senza luce. I pneumatici non montati su cerchi devono essere posizionati in verticale, quelli montati su cerchi in orizzontale. Evitare il contatto con benzina, gasolio, olio e grassi.


CALLER

VENDITA E ASSISTENZA TECNICA PNEUMATICI
Caller - P.iva IT 02925850923 - Via Dei Carroz, 10 - 09131 - Cagliari - Sardegna - Italia
Tel.: 070.504854 Fax: 070.5511679 - e-mail: info@caller.it
Copyright 2006 - Webmaster Triumtec Internet & Software Company